top of page

Apertura di MicroCon 2023 con una serata memorabile

È stato in una grande e bella casa che si apre su un immenso parco che Sua Maestà la Regina Carolyn di Ladonia ha tenuto ieri sera un ricevimento.

Sua Maestà la Regina Carolyn di Ladonia circondata dai rappresentanti di Aigues-Mortes e Slabovia ieri sera.

La regina Carolyn indossava un magnifico abito drappeggiato di blu reale per dare il benvenuto a tutto il Gotha delle micronazioni che partecipavano al MicroCon 2023.


Dalle 7 di sera gli invitati si sono susseguiti alla scoperta di una tavola generosa di prelibatezze e tutti i membri della Corte della Regina erano stati chiamati ad accogliere gli ospiti in un'atmosfera molto conviviale. Se la serata si preannuncia diplomatica e piuttosto formale a prima vista, quest'ultima è stata soprattutto amichevole e rilassata. Gli "anziani" furono felici di incontrarsi di nuovo. Gli abbracci rispecchiavano la grande amicizia che ognuno di loro condivide. I novizi del MicroCon dal canto loro hanno creato una bella sorpresa, presentandosi nei loro abiti più belli, mostrando così il loro entusiasmo.


Tra le nuove delegazioni presenti al MicroCon, hanno fatto una buona impressione i rappresentanti dell'Impero di Karnia-Rutenia.

Questa sera è stata anche l'occasione per i “Giochi di Nemea”, una forma amichevole e giocosa di Giochi Olimpici delle micronazioni. Tutto questo è stato magistralmente orchestrato dal Sig. Matthew D. Salzer.


Baronessa Alexandra de Mars

In termini di eleganza, questo ricevimento è stato all'altezza. Abbiamo notato che tutti gli ospiti, senza eccezioni, avevano tenuto a onorare la loro ospite, la regina Carolyn. Fecero scalpore le divise della delegazione slaboviana e quella dell'Impero di Karnia-Rutenia. La granduchessa Julianna di Ruritania ha indossato un abito beige e oro che le si adattava perfettamente, la scintillante baronessa Alexandra di Marte ha indossato un delizioso copricapo di piume nere e arancioni che non poteva mancare a nessuno. Anche la delegazione di Molossia non ha fallito con la sua leggendaria gentilezza e benevolenza, che ne fanno una micronazione che ispira felicità. Abbiamo notato la perfetta eleganza della famiglia reale di Amethonia e del Principe di Aigues-Mortes e del suo Ciambellano, che indossavano uno smoking verde in ricordo della bandiera della Ladonia e in onore della Regina Carolyn.



Diversi media americani e canadesi erano presenti a questo ricevimento per intervistare Queen Carolyn e diverse personalità micronazionali. Le domande dei giornalisti erano gentili e genuinamente incentrate sulla comprensione e sulle origini delle micronazioni. Un approccio forte apprezzato dai micronazionalisti intervistati.


Questa serata di apertura e incontri diplomatici è quindi una missione di successo per Sua Maestà la Regina Carolyn.







14 vues0 commentaire

Posts récents

Voir tout
bottom of page